L’età della scoperta dai 6 ai 7 anni.

Nel corso degli ultimi anni si è notevolmente abbassata l’età in cui i bambini si avvicinano allo sport. L’allenamento per bambini di questa età viene eseguito con metodiche diverse da quelle utilizzate normalmente per i ragazzi o per gli adulti.

La disciplina in questo caso diventa uno strumento al servizio della corretta crescita fisica ma soprattutto emotiva del bambino.
Ciò che viene tenuto in considerazione sono le peculiarità di ogni singolo bambino, i diversi tempi di sviluppo e di apprendimento e le diverse inclinazioni individuali. La prestazione sportiva o la corretta acquisizione delle posizioni e delle tecniche del karate in questo approccio rivestono una importanza secondaria.

Nel KARATE BABY si lavora con esercizi che aiutano il bambino ad acquisire la coordinazione, l’equilibrio ed il ritmo
Semplici esercizi svolti a coppie o in gruppo aiutano i bambini a migliorare la socializzazione ed a comprendere regole e ruoli, vincendo timidezze e migliorando la propria autostima.

Al compimento del settimo anno di età i bambini saranno pronti per iniziare il corso KARATE RAGAZZI che permetterà loro di crescere fisicamente e tecnicamente, portandoli a diventare dei veri karateka.